SCIRVI LA PAROLA NELLO SPAZIO SOPRA POI PREMI INVIO PER INIZIARE LA RICERCA. PREMI ESC PER USCIRE

Pinterest per le aziende…un’opportunità?

È un dato di fatto: il social media del 2012 è Pinterest. In crescita esponenziale dalla sua nascita a maggio del 2011, al terzo posto per tempo medio dedicato dagli utenti iscritti - secondo i dati comScore di gennaio 89 minuti…è Pinterest mania.
Ma da cosa deriva questo successo? E…perché inizia a interessare anche le aziende?

Gli utenti lo trovano veloce, dinamico, semplice…pone al centro l’immagine – da sempre emozionale molto più del testo – e la facilità nell’organizzazione dei contenuti.
L’idea alla base effettivamente è semplice: dare la possibilità alle persone di “pinnare”, mettere una puntina, a tutte le immagini e video trovati online e organizzarli in board, lavagne tematiche.
Ma non c’ era già Flickr per questo? Si…ma Pinterest ha un’ interfaccia molto più predisposta allo sharing, e in tempo reale aggiorna i Pin degli utenti che seguiamo permettendoci di esprimere immediatamente  un giudizio “like” o di “ripinnare” un’immagine che ci piace. Inoltre, come spiega The Vortex in questo interessante articolo, è stato il primo a utilizzare il push button (tramite bookmarklet o repin) che permette di reindirizzare da un sito un’immagine.
E perché dovrebbe interessare le aziende? Molte, anche italiane, sono già presenti su Pinterest con successo, alcuni esempi Casa.it, Dolce & Gabbana, Cuoco personale, Einaudi editore, Pupa.
I motivi sono diversi e vanno oltre la “moda del momento”…infatti le immagini aiutano il SEO – come spiega Arik Hanson – tutti i link sono follow, almeno per ora…dite poco?

Vi aggiorneremo sull’evoluzione di questo interessantissimo social network…nel frattempo vi consigliamo di farci un giro…e di provare a pensare se e come potrebbe essere utilizzato dalla vostra azienda, o per fare personal branding…happy pinning!

Immagine: mdgadvertising.com
Fonte dati: Google Doubloclick Ad planner, comScore, Techcrinch, Pinterest, Mashable

Clicca sull’immagine per ingrandirla…

Lascia un commento

Please be polite. We appreciate that. Your email address will not be published and required fields are marked