SCIRVI LA PAROLA NELLO SPAZIO SOPRA POI PREMI INVIO PER INIZIARE LA RICERCA. PREMI ESC PER USCIRE

Instagram censura i post pro-diete miracolose

 

censura post Instagram

 

Instagram prende nuove misure a tutela degli utenti minorenni e censura i post pro-diete miracolose sulla piattaforma.

Dopo l’impegno dimostrato nella lotta al cyberbullismo, Instagram fa un altro passo in avanti e decide di introdurre un nuovo sistema di censura a favore degli utenti minorenni.

 

Gli adolescenti, come sappiamo, rappresentano la fetta più consistente di pubblico su Instagram e sono, al contempo, la fascia più debole e facilmente influenzabile della piattaforma.

Pertanto, in un mondo virtuale pieno di immagini di corpi perfetti e silhouette da fare invidia a chiunque, il rischio di trasmettere un messaggio sbagliato agli utenti più fragili è pericolosamente alto.

Per evitare che si sviluppino meccanismi di emulazione tra i più giovani, Instagram ha, quindi, deciso di imporre un limite di età a tutti quei post che promuovono prodotti dimagranti (della dubbia efficacia) o interventi di chirurgia estetica.

 

Cosa cambia con le nuove regole?

 

Secondo le nuove regole, gli utenti minorenni non potranno più visualizzare tutti i contenuti postati dagli influencer o dagli stessi brand che pubblicizzino l’acquisto di prodotti snellenti o diete miracolose.

La censura varrà per tutti i post che contengano un esplicito invito o incentivo all’acquisto, come un codice sconto o un semplice tag di prezzo. Instagram si riserva, inoltre, il diritto di rimuovere del tutto i contenuti considerati più ingannevoli e dannosi per gli utenti.

I primi ad essere coinvolti dalle nuove limitazioni saranno sicuramente gli influencer, autori principali dei post a favore di prodotti dimagranti e di chirurgia cosmetica.

La pubblicazione di questi post risulta, peraltro, contraria alle politiche pubblicitarie attualmente vigenti su Instagram, che vietano la diffusione di adv per questo tipo di prodotti.

Secondo quanto dichiarato dagli amministratori della piattaforma, l’obiettivo dell’iniziativa è di costruire un ambiente sano di interazione tra gli utenti e di impedire la pubblicazione di contenuti potenzialmente pericolosi per la salute dei più giovani.

Lascia un commento

Please be polite. We appreciate that. Your email address will not be published and required fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.