SCIRVI LA PAROLA NELLO SPAZIO SOPRA POI PREMI INVIO PER INIZIARE LA RICERCA. PREMI ESC PER USCIRE

Google penalizzerà ulteriormente i siti non mobile friendly

google-mobile-friendlyGià dall’anno scorso il colosso di Mountain View aveva comunicato la decisione di penalizzare i siti non mobile friendly a partire dal 21 aprile 2015. Lo scopo è quello di educare il mondo degli sviluppatori affinché portino online prodotti pienamente in linea con le attese e le necessità degli utenti. Tale penalizzazione riguarda l’algoritmo che determina il posizionamento nei risultati di ricerca e che considera più di 200 Fattori di Ranking.

A distanza di quasi dodici mesi, con un post pubblicato su Google Webmaster Central Blog, gli webmaster di tutto il mondo vengono adesso informati che a partire dal prossimo maggio ci sarà un ulteriore aggiornamento dei parametri che riguardano l’aspetto della visibilità e usabilità di un sito anche da mobile. D’ora in poi i siti che non saranno sviluppati per favorire una visita da dispositivi mobile avranno minor valore su Google, verranno ulteriormente penalizzati appunto, e con maggior probabilità l’utente incontrerà invece siti sviluppati secondo logiche responsive.

Goolge precisa però che anche se una pagina non è mobile friendly, ma presenta contenuti di qualità, avrà comunque un buon posizionamento.

Lascia un commento

Please be polite. We appreciate that. Your email address will not be published and required fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.