Deepfake: cosa sono e quanto sono dannosi

 

Sui social è partita la febbre dei deepfake, i video fasulli che riproducono i volti di celebrità e politici distorcendone l’immagine e i discorsi.

I contenuti audio e video sono storicamente considerati i più affidabili e autentici della rete, perché ritenuti registrazioni fedeli al vero e difficilmente falsificabili. Questa certezza, tuttavia, è ormai messa alla prova dalle nuove tecnologie, capaci di contraffare in maniera sempre più accurata i contenuti audio e video presenti in rete. Infatti, grazie ai nuovi algoritmi di intelligenza artificiale basati sul meccanismo del deep learning, è oggi possibile falsificare audio e video attraverso la sovrapposizione di immagini e video diversi. Tramite questo “trucco”, i protagonisti dei video alterati (che sono in genere politici o personaggi famosi) si ritrovano, quindi, a fare o dire cose che, in realtà, non hanno mai detto o fatto.

 

Arrivano le Pagine Aziendali su Nextdoor

A distanza di un anno dal suo lancio in Italia, la app Nextdoor si prepara ad accogliere le nuove Pagine Aziendali per promuovere le attività commerciali di quartiere.

Nextdoor, la app che ti aiuta a metterti in contatto con le persone del tuo quartiere, festeggia il suo primo compleanno in Italia e annuncia interessanti novità per i piccoli commercianti.

Facebook Dating, la nuova funzionalità per incontri del famoso social network

 

facebook-dating

È ormai ufficiale: Facebook Dating, la nuova sezione di Facebook dedicata agli incontri, è finalmente disponibile negli Stati Uniti e in altri 19 Paesi del globo.

Gli amministratori di Facebook avevano annunciato il progetto in occasione della Conferenza degli sviluppatori F8 tenutasi tra aprile e maggio di quest’anno in California. A distanza di qualche mese, Facebook Dating ha finalmente visto la luce e già si prospetta un successo.

Nuove funzionalità per bloccare la spam su Instagram

 

spam su Instagram

 

Il Direct di Instagram è spesso invaso da messaggi pubblicitari (e non) provenienti da account non verificati o fasulli, ma, presto, la piattaforma potrebbe fornire ai suoi utenti un nuovo strumento per bloccare la spam su Instagram.

Troll, bot e pubblicità fasulle possono diventare l’ossessione di moltissimi utenti che utilizzano quotidianamente Instagram per condividere i propri scatti e i momenti della giornata con i followers. Si tratta di un problema che riguarda soprattutto gli utenti “vip”, ovvero tutti gli account che possiedono un nutrito numero di seguaci e che, in nome della loro popolarità, sono spesso presi di mira dai profili fake.