Come lavorare da casa e mantenere la creatività

Lavorare da casa negli ultimi anni è diventata una modalità che ha dovuto coinvolgere moltissime persone, ma in un lavoro creativo: come si fa a rimanere organizzati e non perdere la creatività e gli stimoli quando si lavora da casa?

Ecco alcuni consigli:

Per lavorare da casa devi saperti organizzare

Gestisci in completa autonomia i tempi e gli spazi, le deadline da rispettare, e le tempistiche da coordinare con le persone con cui stai collaborando, magari le call o le riunioni dal cliente.

Usa la disciplina

La miglior alleata della creatività è la disciplina, che aiuta ad allenare il cervello nel modo giusto per affrontare in modo sempre efficace il lavoro da svolgere.
Trova un flusso che sia adatto alle tue esigenze personali e professionali, ma una volta trovata la tua disciplina questa ti sarà molto utile a scaricare spazio mentale.

Adotta una routine

Sei tu a decidere le regole da seguire. Magari per te è meglio concentrare i lavori più impegnativi al mattino, anche se comporta alzarsi presto, per poi riservare il pomeriggio a quelli più leggeri, come rispondere alle mail e ai messaggi. Magari ti serve un momento nel corso della giornata per fare attività fisica, e quindi risulta più efficace strutturare la tua routine in due grandi blocchi separati da una pausa consistente o ancora la tua produttività migliora nella tarda serata o addirittura di notte, quindi la tua disciplina comprenderà alcune ore, quelle in cui non devi fare riunioni o chiamate, da svolgere di notte.

Trova il giusto spazio

Lavorare bene da casa è di sicuro preferibile riuscire a dividere lo spazio di lavoro da quelli che dedichi alla tua vita privata. Però, anche se si tratta di un piccolo angolo, magari poco utilizzato, riuscire a ricavare uno spazio dedicato esclusivamente al nostro lavoro è di grandissimo aiuto. Meglio ancora se puoi organizzare un’intera stanza, e magari prevedere anche uno spazio di conversazione dove poter accogliere i clienti.

In ogni caso presta molta attenzione alla luce:‌ se lavori nel graphic design di sicuro conosci l’importanza della luce per il nostro cervello. Ecco, non trascurare la luce quando allestisci la tua postazione, che dovrà ricevere il più possibile luce naturale, senza che questa ti possa abbagliare o creare disturbi sullo schermo.

Avatar, il nuovo filtro Snapchat che mostra come appariresti nel metaverso

Si chiama Avatar il nuovo speciale filtro presentato da Snapchat che si applica in realtà aumentata sul viso trasformandolo in tempo reale in quello di un personaggio di un videogioco. Il nuovo filtro è una potenziale risposta a un’esigenza che si fa sempre più impellente ovvero la rappresentazione grafica di sé nel metaverso.
L’effetto finale leviga la pelle uniformandola e accentua colori e linee di labbra, denti, occhi e sopracciglia.
Si sceglie dalla lista dei filtri Ar e si inquadra il viso. Da quel momento, si potranno scattare foto o anche girare video e gli algoritmi gestiranno in tempo reale le informazioni, seguendo i movimenti del volto senza mai far cadere la maschera virtuale.
Le sembianze create dal filtro Avatar di Snapchat potrebbero avvicinarsi molto alle proposte in via di allestimento da parte dei colossi come Meta, che stanno già impegnandosi molto nel sempre più florido mercato del metaverso.
In attesa che esploda davvero il boom del metaverso, il filtro Avatar di Snapchat è già sicuramente candidato a diventare nuovo trend di TikTok, come già avvenuto nel recente passato con altri filtri simili.

Numeri e trend degli Italiani su Facebook e Instagram

Quanti italiani sono presenti su Facebook e Instagram?

Ci sono ben 38 milioni di utenti attivi su Facebook e 29.6 milioni di utenti su Instagram, che restano, insieme a YouTube, tra i social media più utilizzati nel nostro paese.

Se è vero che Instagram come YouTube è in crescita al 90% mentre Facebook è in leggero calo (87%), è comunque un dato di fatto che, nonostante i vari scandali che hanno colpito il social network blu negli ultimi anni, il gigante di Zuckerberg resta tra gli spazi online più abitati.

Nell’età 16 – 64 anni,  l’80,4% affermano di utilizzare ogni mese Facebook e il 67% Instagram. Da notare anche che ai primi due posti per utilizzo troviamo YouTube 85,3% e WhatsApp 85,2%, con percentuali di crescita pressoché stabili.

Quanto tempo spendono mediamente ogni giorno gli italiani sui Social Network?

Il tempo speso dagli italiani sui social media è in media di 1 ora e 52 minuti, secondo un report di We Are Social e Hootsuite. Dove, nella fascia di età 16 – 23 il tempo speso sui social risulta essere su Instagram, nella fascia 24 – 56 risulta essere WhatsApp, nella fascia 57 – 64 risulta essere Facebook.

Facebook viene usato dalle nuove generazioni?

Le nuove generazioni si mostrano più interessate ai “nuovi social”, come Tik Tok e Snapchat, ma da una parte Instagram e Facebook stanno attivando una serie di strategie per contrastare questa crescita di interesse verso nuovi social e la piattaforma si sta “ri-attrezzando” per far ritornare i giovani utenti, in particolare la fascia 18-29, anche se ciò potrebbe significare perdere utenti più “attempati”.
Detto questo si prevede infatti che nel 2022 in Italia si continuerà a investire nei formati digitali e il 78% degli utenti incrementerà gli investimenti adv all’interno delle Stories social, mentre il 68% nella pubblicità sui social media.
Marketer e aziende devono restare aggiornate e comprendere le nuove dinamiche pubblicitarie, ma anche le nuove dinamiche e formati social (sempre più spazio ai creator, ai video e ai contenuti effimeri), se hanno intenzione di renderli vere risorse di business.

Quali saranno i trend della grafica 2021?

Scopriamo insieme quali saranno i trend nella grafica del 2021:

Stile distopico

Tecnologia e intelligenza artificiale, colori eccessivi, paesaggi iper-saturati, forme distorte e nessun limite alla creatività.

Dark mode

Basta fondo bianco, la “Dark mode” (cioè la modalità scura) prenderà sempre più piede. Diffusa già nello scorso anno da grandi brand come Apple, permetterà specialmente ai web designer di giocare con elementi creativi come luci e neon.

Flat Icons

Testi alleggeriti e contenuti ridotti grazie all’utilizzo delle figure.

Tendenze cromatiche

I colori scelti per questo 2021 sono il giallo limone (Illuminating) e il grigio cemento(Ultimate Gray).

Visto il periodo pieno di sentimenti contrastanti si sono accordati sulla scelta di una coppia di colori in opposizione tra loro:

– grigio rassicurante che è un richiamo ad elementi saldi e affidabili

– giallo illuminante e allegro, una tonalità calda e solare.

Tipografia

Non più font ordinati, ma spazio alla sperimentazione per essere originali e autentici, giocando molto con il movimento e le forme, a volte anche trascurando la leggibilità.

Come cambiano gli acquisti e le strategie a San Valentino?

San Valentino è alle porte e come tutte le festività ha un impatto decisivo su tutto il web marketing, che muta le proprie strategie per avvicinarsi a più acquirenti possibili.

Questo vale prevalentemente per gli eCommerce ma anche i negozi fisici cambiano radicalmente il proprio aspetto per essere più attraenti per l’utente e fare leva sui prodotti maggiormente richiesti nel periodo della Festa degli Innamorati. Ma ecco analizzate, nel dettaglio, tutto ciò che a San Valentino rivoluziona eCommerce e marketing:

Il protocollo HTTPS per un sito sicuro

HTTPS acronimo di “HyperText Transfer Protocol Secure”, è un protocollo di comunicazione sicura tra dispositivi sulla rete internet. Quest’ultimo rappresenta l’evoluzione del quasi superato protocollo HTTP, al quale va aggiungere uno strato ulteriore di sicurezza in grado di rendere la comunicazione tra client e server molto più sicura.

Tanti Auguri Wikipedia!

Oggi, 15 gennaio 2021 compie 20 anni Wikipedia, la più grande enciclopedia collaborativa online, fondata da Jimbo Wales e Larry Sanger, e che ha trasformato per sempre il mondo della ricerca, offrendo a chiunque la possibilità di contribuire attivamente alla diffusione della conoscenza.

Ecco alcune curiosità che forse non sai sulla più grande enciclopedia online:

Linkiller, l’app per ripulire la rete da contenuti sgraditi

LinKiller è un’applicazione per smartphone attraverso la quale chiunque potrai chiedere di eliminare contenuti online che consideri lesivi e diffamatori. Da foto e video la cui pubblicazione non è stata autorizzata, a notizie false o ormai datate, che non rispettano più il diritto di cronaca, fino a siti e profili social falsi che sfruttano immagine o dati personali che appaiono online senza permesso.