SCIRVI LA PAROLA NELLO SPAZIO SOPRA POI PREMI INVIO PER INIZIARE LA RICERCA. PREMI ESC PER USCIRE

Benvenuti nel futuro: due camerieri-robot sbarcano a Rapallo

Nella graziosa cittadina costiera di Rapallo hanno da poco fatto la loro comparsa due nuovi abitanti molto particolari: i nuovissimi camerieri-robot del Gran Caffè di Rapallo. La notizia è rimbalzata su tutte le testate giornalistiche nazionali e ha lasciato a bocca aperta tutti i clienti del bar.

Si chiamano Xiao Ai (letteralmente “piccoli amori”), arrivano direttamente dalla Cina e costano circa mille euro l’uno. Da qualche giorno il proprietario del locale che li ha acquistati ha deciso di testarli, destando molta curiosità e sorpresa tra la sua clientela, che si è vista servire le proprie ordinazioni dai due camerieri-robot.

L’opinione pubblica si è subito divisa tra favorevoli e contrari, mentre il titolare ha assicurato che i due automi non sostituiranno in alcun modo il lavoro dei dipendenti in carne e ossa.

I due Xiao Ai, infatti, saranno incaricati esclusivamente di portare le ordinazioni ai tavoli, mentre i dipendenti continueranno a raccogliere le comande dai clienti.

Ecco come funzionerà:  i camerieri tradizionali si occuperanno di ricevere, preparare le ordinazioni e riporle sul vassoio dei due robot; dopodiché sarà sufficiente selezionare dallo schermo degli Xiao Ai il tavolo a cui destinare le pietanze e i camerieri-robot porteranno a termine la consegna, seguendo un tracciato prestabilito.

Una novità certamente interessante e per taluni, forse, leggermente inquietante, che ancora una volta induce una profonda riflessione sul ruolo della tecnologia all’interno degli ambienti di lavoro. I suoi sostenitori, tra cui per primo il proprietario del Gran Caffè, sono convinti del successo, grazie alla riduzione dei costi e alla maggior efficienza del servizio garantito dai camerieri-robot. I più scettici, tuttavia, temono il sopravvento dell’automazione sulle relazioni umane, scenari che ricordano il famoso “Odissea nello spazio” di Stanley Kubrick.

Lascia un commento

Please be polite. We appreciate that. Your email address will not be published and required fields are marked

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.