Tv e giornali: sempre meno affidabili per i giovani

Vengono definiti millennial e sono i giovani nati dal 1980 in poi: sono loro l’oggetto di studio di un’approfondita indagine della startup statunitense specializzata in marketing Crowdtap, realizzata con l’istituto internazionale di ricerca Ipsos Media CT, con l’obiettivo di capire come le nuove generazioni si informino, nutrano i propri interessi e quale sia il loro menù giornaliero in termini di mezzi di comunicazione.

Why Group sponsor alla mostra “VOLI”

Dal 02 aprile al 31 maggio 2014 in piazzetta Belloni a Udine è liberamente fruibile al pubblico la mostra “VOLI”, progetto realizzato da Art& Grafica e patrocinato dal comune di Udine e dall’Ente Friuli nel Mondo al quale Why Group ha aderito come sponsor. Credere nella comunicazione, in ogni sua forma, ha spinto la nostra web agency a sponsorizzare questa mostra “made in Friuli Venezia Giulia”, un modo nuovo per conoscere, attraverso panoramiche aeree dal notevole impatto visivo ed emozionale, la bellezza del territorio friulano.

 

Witricity: il sistema di energia wireless per gli ambienti domestici

Pensare di collegare tutti i dispositivi della casa senza bisogno di fili è una fantascienza che sta diventando sempre più realtà.

Ogni giorno che passa l’ideale di un ambiente domestico completamente automatizzato sembra farsi più vicino. Naturalmente per raggiungere questo status uno dei fattori importanti sarebbe la possibilità di distribuire l’energia nella maniera più efficiente e diretta possibile ed eliminare il bisogno di cavi ingombranti costituirebbe un passo notevole verso tale efficienza.

Internet festeggia un quarto di secolo

L’11° Rapporto Censis/Ucsi sulla Comunicazione dell’ottobre del 2013 conferma che il Web, anche per gli italiani, soprattutto giovani, è uno strumento largamente diffuso e ormai indispensabile; lo studio infatti conferma che gli utenti di Internet si assestano al 63,5% della popolazione, la percentuale sale nettamente nel caso dei giovani (90,4%).

Google: i 7 progetti del futuro

Lo possiamo considerare il motore di ricerca più utilizzato in tutto il mondo ma anche la società che sembra sempre più intenzionata a imporre il proprio marchio di fabbrica sul futuro con una serie di importanti progetti che daranno una visione del futuro in cui tutto sarà connesso e la tecnologia sarà presente in ogni minimo frammento della nostra quotidianità.