Russia 2018 e i social – WhyBlog speciale Mondiali

FIFA Mondiali Russia 2018Tematica molto calda in questi mesi è quella dei Mondiali di calcio 2018, evento sportivo che nel 2014 è stato seguito da 3,2 miliardi di persone. In quell’anno solamente in Argentina ed in Germania 80 milioni di persone hanno parlato del grande evento sui social. Da questo nasce una domanda: come interagirà quest’anno il mondiale con i social?

 

Facebook sfida Google: arrivano i video lunghi su Instagram per fare concorrenza a YouTube

Facebook sfida GoogleFacebook, come sappiamo, detiene da anni il dominio dei social, essendo proprietaria di Facebook, Instagram e dei servizi di messaggistica di WhatsApp e Messenger. Tuttavia un social non è ancora in mano loro ed è il portale di video per eccellenza, che non ha concorrenza alcuna in questo campo, YouTube (di proprietà Google).

Dagli attrezzi per la palestra ai semafori: ecco in quali settori si svilupperà l’Internet Of Things

Nel recente passato si sente molto parlare di Internet of Things, termine coniato ben 20 anni fa da Kevin Ashton, ingegnere britannico per indicare la sua visione di un mondo interconnesso in tutto per tutto nel web, creando una comunicazione costante e un network accessibile a chiunque in tempo reale, e tutti noi sappiamo che ormai è realtà già da qualche tempo. Ma oggi siamo qui per parlarvi di altro, più precisamente dei settori che entreranno a far parte in futuro di questa enorme rete.

Google ARCore e le nuove frontiere dello shopping

Poco più di un mese fa si è tenuto il Mobile World Conference 2018 a Barcellona dove Google ha finalmente lanciato in forma stabile ARCore, il suo software per la realtà aumentata.

Non è una novità che il colosso di Mountain View si approcci già da tempo al mondo dell’AR, basti pensare che il primo software di questo tipo (Tango) venne rilasciato nel 2014, ma non ottenne il successo sperato, soprattutto per il fatto che gli smartphone che supportavano questo programma erano veramente pochi.

Ponte dell’1 maggio

International Labour day. May 1st. Day 1 of may month, calendar on notepad at blue background. Spring timeIl team di Why Group comunica ai gentili clienti che gli uffici resteranno chiusi il 30 aprile e l’1 maggio in occasione della festa dei lavoratori e riapriranno, con il consueto orario, mercoledì 2 maggio. 

Il servizio di assistenza clienti resterà comunque attivo, per l’intero periodo, nei normali orari d’ufficio all’indirizzo e-mail: admin@whygroup.it.